Gennaio 2018
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Gare Attive

Nessuna gara attiva

Bandi di Abilitazione all'Albo dei Fornitori

Aggiornamenti normativi

Negli appalti pubblici offerta immodificabile

Ammesse le mere correzioni di meri errori materiali dell' offerta; per il resto vige il principio dell' immodificabilità delle offerte. È quanto ha affermato il Consiglio di stato con la sentenza dell' 11 gennaio 2018, n. 113 della quinta sezione. I giudici premettono che nella materia degli appalti pubblici si applica il principio generale della immodificabilità dell' offerta, per assicurare imparzialità e trasparenza dell' agire della staz...
Subappalto alla Giustizia europea

La disciplina italiana sul subappalto sarà giudicata dalla Corte di giustizia europea per decidere se il limite del 30% sia o meno conforme al diritto europeo. La decisione dei giudici europei arriverà a valle della pronuncia del 5 gennaio 2018, n. 28 del Tar Lombardia che ha chiesto alla Corte di giustizia europea di decidere in merito alla compatibilità con il diritto comunitario (principi e direttiva 24/2014) dell' articolo 105, comma 2 de...
I CRITERI INTEGRATIVI DELLA COMMISSIONE DI GA...

Il Tar, Napoli, con la sentenza n. 154 del 10 gennaio 2018, tratta della possibilità per la commissione di gara di introdurre criteri integrativi o elementi di specificazione, ai sensi dell’articolo 77 del codice dei contratti pubblici. Vi è distinzione tra il divieto per la Commissione di integrare il bando di gara, con la previsione di criteri integrativi dello stesso, ossia di criteri valutativi e la facoltà della stessa “di introdurre...
IL RISARCIMENTO DEL DANNO PER PERDITA DI CHAN...

Il Tar, Venezia, con la sentenza n. 26 del 9 gennaio 2018, è intervenuto in tema di risarcimento del danno da perdita di chance per l'affidamento diretto di un appalto. Nelle procedure di gara, il diritto a tale risarcimento spetta solo se l'impresa illegittimamente pretermessa dall'aggiudicazione illegittima riesca a dimostrare, con rigore, che la sua offerta sarebbe stata selezionata come la migliore e che, quindi, l'appalto sarebbe stato ad ...
Avvalimento Cumulativo e Frazionato, regole e...

Il TAR Torino, con la Sentenza del 02.01.2018 n. 1, si è soffermato sulla disciplina dell’avvalimento cumulativo e frazionato. L’art. 89, quarto comma, del d.lgs. n. 50 del 2016, interpretato in conformità con i principi posti in tema di avvalimento dalla normativa comunitaria, non consente l’imposizione di un divieto di avvalimento e di possesso frazionato in ordine ad un requisito di capacità tecnica, come quello previsto nella gara ...
Appalti, esclusione senza valida notificazion...

Il Consiglio di Stato, sez. V, con la Sentenza del 04.01.2018 n. 59, si è espressa sulla rilevanza ai fini dell’esclusione dalla gara d’appalto dell’assenza di una valida notificazione della cartella esattoriale. Nel caso di specie, nel precedente grado di giudizio la ditta individuale  appellata ha documentato l’assenza di una valida notifica della cartella esattoriale in data antecedente il deposito della domanda di partecipazione al...
LA REVOCA DELL'AGGIUDICAZIONE PER MANCAT...

Il Tar, Napoli, con la sentenza n. 139 del 9 gennaio 2018, è intervenuto in tema di revoca dell’aggiudicazione per mancanza della copertura finanziaria e sull’eventuale risarcimento del danno, ai sensi dell’articolo 32 del codice dei contratti pubblici. Per orientamento costante, la carenza originaria o sopravvenuta della copertura finanziaria rappresenta una valida ragione per disporre la revoca dell’affidamento di un appalto pubblico,...
Anac, niente rotazione se la stazione appalta...

L' Anac, nel riproporre il nuovo schema di linee guida n. 4 - relative all' affidamento nell' ambito del sottosoglia comunitario - trasmesse al Consiglio di Stato per il parere, introduce nuove precisazioni circa l' applicazione pratica del principio di rotazione «aprendo» alla possibilità di reiterare l' invito al precedente affidatario o a operatori già invitati, per affidamenti di commesse identiche o analoghe, se la stazione appaltante ri...
All'Adunanza plenaria la parola sul risa...

Sarà l' Adunanza plenaria a pronunciarsi sul risarcimento danni per equivalente derivante dalla perdita di chance, qualora la stazione appaltante, violando l' obbligo di gara, dia corso a un affidamento diretto dell' appalto. Questa la motivazione in base alla quale il Consiglio di Stato, sezione V, con la sentenza n. 118 dell' 11 gennaio ha sospeso il giudizio sull' appello proposto dal ministero dell' Interno contro la decisione del Tar Lazio...
GRAVI ILLECITI PROFESSIONALI

Il Consiglio di Giustizia amministrativa per la regione Siciliana, con la sentenza n. 575 del 28 dicembre 2017, è intervenuto in tema di gravi illeciti professionali, penali sub iudice, la cui omessa dichiarazione non comporta l’esclusione, ai sensi dell’articolo 80 del codice dei contratti pubblici. Per i Giudici tali penali non integrano una significativa carenza nell’esecuzione di un precedente contratto, prevista dalla norma richiamat...
TuttoGare

Norme tecniche di utilizzo | Policy Privacy | Help Desk 895 500 0024 - Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale

P.le Cristoforo Colombo, 1 - Bari (BA)
Tel. Centralino: 080.5788511 - Ufficio gare: 0831.562650 - Email: ufficiogare@adspmam.it - PEC: protocollo@pec.porto.brindisi.it -